Un cinema o forse piĆ¹.

GIUGNO

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
Seguici su Twitter Seguici su Facebook

MEKTOUB, MY LOVE

di Abdellatif Kechiche

MEKTOUB, MY LOVE

Un film di
Abdellatif Kechiche

Con
Shaïn Boumédine, Ophélie Bau, Salim Kechiouche, Lou Luttiau, Alexia Chardard, Hafsia Herzi, Delinda Kechiche, Kamel Saadi, Meleinda Elasfour, Estefania Argelish.

Genere
Drammatico

Durata
180'

MEKTOUB, MY LOVE

Amin, un aspirante sceneggiatore che vive a Parigi, ritorna per l'estate nella sua città natale, una comunità di pescatori del sud della Francia. Occasione per ritrovare la famiglia e gli amici d'infanzia. Accompagnato da suo cugino Tony e dalla sua migliore amica Ophelie, Amin passa il suo tempo tra il ristorante di specialità tunisine dei suoi genitori e i bar del quartiere e la spiaggia frequentata dalle ragazze in vacanza. Incantato dalle numerose figure femminili che lo circondano, Amin resta soggiogato da queste sirene estive, all'opposto del suo cugino che si getta nell'euforia dei corpi. Munito della sua macchina fotografica e guidato dalla luce suggestiva della costa Mediterranea, Amin porta avanti la sua ricerca filosofica lanciandosi nella scrittura delle sue sceneggiature. Ma quando arriva il tempo dell'amore, solo il destino, solo il mektoub può decidere.

“Questo è un film anarchico, nel senso più nobile del termine, inteso cioè a rompere le catene della gerarchia”.[...] È l’incontro tra il destino (mektoub) e l’amore, l’esplosione della giovinezza nel suo momento più spensierato e vitale, la gioia di corpi e volti inseguiti e contemplati, sudati per un amplesso o per danze sfrenate, bagnati dal mare dopo giochi in acqua con il tramonto che si staglia all’orizzonte”, Valerio Sammarco (cinematografo.it).