Un cinema o forse piĆ¹.

GIUGNO

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
Seguici su Twitter Seguici su Facebook

LAZZARO FELICE

di Alice Rohrwacher

LAZZARO FELICE

Un film di
Alice Rohrwacher

Con
Adriano Tardiolo, Alba Rohrwacher, Tommaso Ragno, Luca Chikovani, Agnese Graziani, Sergi Lopez, Natalino Balasso

Genere
Drammatico

Durata
125'

LAZZARO FELICE

Quella  di  Lazzaro,  un  contadino  che  non  ha  ancora  vent’anni  ed  è  talmente  buono  da sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione, è la  storia  di  un'amicizia.  Un’amicizia  che  nasce  vera,  nel  bel  mezzo  di  trame  segrete  e bugie.  Un’amicizia  che, luminosa  e  giovane,  è  la  prima,  per  Lazzaro.  E  attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi.

«L’opera terza di Alice Rohrwacher, Lazzaro felice, conferma il talento della regista fiesolana, che torna a ragionare sul mondo rurale lavorando in modo ancora più estremo e diretto sul tema di un realismo magico che arriva a sfiorare il sovrannaturale. Un racconto morale sulla coscienza dell’umanità. In concorso al Festival di Cannes. [...]
è un’opera complessa e stratificata, che potrebbe anche lasciare sgomenti e storditi a una visione superficiale. Sgomenti perché non ha timore di mettere in scena l’ingenuità senza dover ricorrere a sovrastrutture intellettuali. Storditi per la capacità di mescolare senza forzature la magia del sovrannaturale a una rappresentazione realistica del mondo contadino».  Raffaele Meale (Quinlan.it)