Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Giovedì 21 Giugno

ULTIMO TANGO A PARIGI

di BERNARDO BERTOLUCCI

ULTIMO TANGO A PARIGI

Un film di
BERNARDO BERTOLUCCI

Con
Marlon Brando, Maria Schneider, Maria Michi, Giovanna Galletti, Gitt Magrini

Genere
Drammatico

Durata
132'

Gio Ven Sab Dom Lun Mar Mer
21.00 (v.o. sott.)

ULTIMO TANGO A PARIGI

Copia restaurata dalla Cineteca Nazionale, sotto la supervisione di Vittorio Storaro, direttore della fotografia del film
Paul (Marlon Brando) è un americano di mezza età trapiantato a Parigi, sconvolto dal recente suicidio della moglie. Vagando per la città incontra per caso la giovanissima Jeanne (Maria Schneider), in un appartamento in affitto che i due si trovano a visitare insieme. Follemente attratti l’uno dall’altra, si amano nell’appartamento vuoto e prendono una decisione che segnerà le loro vite: affittano la casa come pied-à-terre segreto e danno il via a una relazione esclusivamente sensuale. Giurano di non dirsi mai i loro nomi e di continuare a ignorare tutto delle rispettive vite, cercando nel sesso l’unica risposta possibile al conformismo del mondo circostante. Paul e Jeanne si lasciano e si riprendono, finché, in una sala da ballo nella quale è in corso una gara di tango, sarà lui a rompere il patto e a rivelare tutto della sua vita...
«Questo film, condannato al rogo dalla magistratura italiana, affronta i temi del sesso e della morte. Nei titoli di testa un ritratto di Bacon in decomposizione significa anche un omaggio/superamento di alcuni miti in cui vive il cinema. Un “eroe” quarantenne (Marlon Brando) ispirato alla «generazione perduta» americana e al western hollywoodiano e una ragazza (Maria Schneider), la “musa” di un cineasta in stile “nouvelle vague” (Jean-Pierre Léaud), tentano di vivere in un modo diverso la loro vita [...]», Georges Sadoul.