Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

15 16 17 18 19 20 21 22 23 24
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Mercoledì 7 Novembre

DOVE NON HO MAI ABITATO

di Paolo Franchi

DOVE NON HO MAI ABITATO

Un film di
Paolo Franchi

Genere
Drammatico

Durata
97'

Gio Ven Sab Dom Lun Mar Mer
20.30

DOVE NON HO MAI ABITATO

CINEMA E ARCHITETTURA

Francesca, cinquant'anni, è l'unica figlia di Manfredi, un famoso architetto che da quando è vedovo abita a Torino e che lei va a trovare solo in rare occasioni. Francesca da molti anni vive a Parigi con la figlia ormai adolescente e con il marito Benoît, un finanziere sulla sessantina dal carattere introverso ma molto protettivo e paterno con lei.
Dopo essere stato vittima di un infortunio domestico, Manfredi, per avere per un po' di tempo la figlia al suo fianco a Torino, le chiederà di fare le sue veci nel progetto di una villa su un lago per una giovane coppia di innamorati. Francesca si ritroverà così a collaborare con il 'delfino' del padre, Massimo, un uomo sulla cinquantina che ha basato tutta la sua vita sulla sua carriera di architetto, tanto che il legame con la sua compagna, Sandra, prevede che entrambi mantengano i propri spazi di autonomia e indipendenza. Dopo un primo approccio difficile, tra Massimo e Francesca piano piano nasce una grande sintonia professionale e un sentimento che li porterà, forse per la prima volta, a confrontarsi veramente con se stessi e i loro più autentici destini.

“Dubbi, rimpianti e tensioni dell’alta borghesia sabauda animano Dove non ho mai abitato di Paolo Franchi, un ritorno in grande spolvero del cinema d’autore nostrano, pervaso di un avvolgente e sincero sentimentalismo”. (Daria Pomponio, Quinlan.it)

Ospite in sala il regista Paolo Franchi, che sarà presentato dal critico cinematografico Paolo Fossati.


Evento organizzato dal dipartimento Promozione dell’Architettura – commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti PPC di Brescia in collaborazione con Fondazione Brescia Musei-Nuovo Eden e con il Patrocinio del Comune di Brescia.

Ingresso: 5,00 euro. 

L'iniziativa è valida ai fini dell’aggiornamento professionale obbligatorio per gli architetti iscritti all’albo (1 CFP), ma è aperta a tutta la cittadinanza.