Un cinema o forse più.

FEBBRAIO

22 23 24 25 26 27 28 1 2 3
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Mercoledì 13 Febbraio

MONTE

di Amir Naderi

MONTE

Un film di
Amir Naderi

Con
Andrea Sartoretti, Claudia Potenza, Zaccaria Zanghellini, Anna Bonaiuto, Fabrizio Parenti

Genere
Drammatico

Durata
110'

Mer Gio Ven Sab Dom Lun Mar
20.45

MONTE

IL CINEMA E DIO (2019)

In un passato remoto, in un villaggio semi-abbandonato ai piedi di una montagna vive Agostino con la moglie Nina e il figlio Giovanni. La montagna si erge come un muro contro i raggi del sole, che non arrivano mai a illuminare la loro terra, ridotta a pietre e sterpaglia. Il film racconta la storia di quest'uomo e della sua famiglia, la loro sfida quotidiana per abbattere la montagna, la sua forza ancestrale e riportare la luce.

"I film di Amir Naderi vanno guardati con le orecchie spalancate, sono opere audiovisive nel senso completo del termine, lavorano tantissimo sul rumore, scelgono di ossessionare i propri protagonisti (e quindi gli spettatori) con l'invadenza del rumore, anche quando questo prende la forma della musica. Se in opere come Manhattan by Numbers era l'incessante rumore dei vagoni della metropolitana a fare da guida all'impresa matematico urbanistica della protagonista, qui, almeno dalla seconda metà a martellare è un martello. L'impresa titanica e allegorica di un singolo uomo che cerca di abbattere una montagna intera a martellate non è mostrata ma messa in suono. Quindi è la maniera con cui Naderi mixa, cattura e monta il sonoro di due elementi primitivi (testa di martello, roccia del monte) che esprime il cuore ultimo del film. Tuttavia è anche evidente che la testardaggine di Naderi nel proporre la ricorsiva impresa di infrangere un martello contro la pietra irrita fino a che non conquista. Quasi parente alla parodia e all'umoristico per quanto è insistito ed esagerato, l'atto di distruggere la montagna può venire a noia ma alla fine, quando arriva alla sua imprevista conclusione, è effettivamente liberatorio". (Gabriele Niola, My Movies.it)

 

Evento organizzato da Vita consacrata della Diocesi di Brescia.

Ingresso libero fino ad easurimento dei posti disponibili. Non è possibile la prenotazione dei biglietti.