Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Mercoledì 18 Gennaio 2012

MALAVOGLIA

di Pasquale Scimeca

MALAVOGLIA

Un film di
Pasquale Scimeca

Con
Antonio Ciurca, Giuseppe Firullo, Omar Noto, Doriana La Fauci, Greta Tomasello

Genere
drammatico

Durata
94'

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
21.00

MALAVOGLIA

PRIMA VISIONE A BRESCIA

l film, liberamente ispirato all'omonimo capolavoro letterario di Giovanni Verga, inizia in un giorno qualsiasi agli albori del terzo millennio. I Malavoglia sono pescatori. Possiedono una barca, la Provvidenza e una casa, che tutti chiamano "La casa del Nespolo". La famiglia è composta dal nonno Padron ‘Ntoni, da Bastianazzo, dalla moglie Maruzza e dai figli ‘Ntoni, Mena, Alessi e Lia. ‘Ntoni ha 20 anni e gli altri sono tutti più piccoli. Sono ragazzi poveri, come ce ne sono tanti in Sicilia, che a malapena hanno finito le scuole dell'obbligo. Proprio ‘Ntoni assiste a uno sbarco di clandestini. Sulla nave c'è Alef, che approfittando della confusione riesce a scappare. il giovane siciliano l'aiuta; gli trova un lavoro nelle serre e una casa nel vicolo dove abita con la sua famiglia.  Una notte la Provvidenza fa naufragio e Bastianazzo muore. La famiglia inizia così a disgregarsi.

Come si può tradurre in film, oggi, il grande romanzo di Giovanni Verga, scritto 130 anni fa? Come si può, dopo "La terra trema" di Luchino Visconti, girato 63 anni fa? Scimeca se lo domanda nella prima sequenza, e poi trova la risposta: portandolo ai giorni nostri e facendone una sorta di rap per immagini, denso di "frasi" legate fra loro da un ritmo tutto visivo. Originale e coraggioso.

 

Ingresso: intero 5,00 euro, ridotto 4,00 euro