Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Giovedì 5 Luglio 2012

THE DOORS: WHEN YOU'RE STRANGE

di Tom DiCillo

THE DOORS: WHEN YOU'RE STRANGE

Un film di
Tom DiCillo

Genere
docu-film

Durata
90'

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
21.30

THE DOORS: WHEN YOU'RE STRANGE

MUSIC LEGENDS

Prima Visione

When You're Strange è il primo film documentario che ripercorre la storia dei Doors, e in particolare quella di Jim Morrison, dal suo incontro con il tastierista Ray Manzarek nei corridoi della UCLA, alla fondazione del gruppo nel 1965 con Manzarek, Robby Krieger e John Densmore, al successo che fin da subito ha raggiunto la venerazione, fino alla morte tragica del cantante avvenuta a Parigi nel 1971.
Diretto dal pluripremiato regista Tom DiCillo, per anni stretto collaboratore di Jim Jarmusch, e narrato da Johnny Depp (in Italia doppiato da Morgan, ex leader dei Bluvertigo), utilizzando solo documenti veri, materiali d'archivio, apparizioni televisive, immagini e video inediti della band e, per la prima volta, il film girato da Morrison stesso ai tempi del corso alla UCLA, When You're Strange è un resoconto avvincente del percorso artistico e umano della rock band e del suo leggendario front man, il Re Lucertola, il "poeta del sesso e della morte": dalla nascita del gruppo al lavoro in studio di registrazione, ai concerti, agli incontri con i fan sul palco e dietro le quinte, senza dimenticare la produzione poetica di Morrison. Naturalmente non possono mancare i riferimenti agli eccessi di Jim Morrison e alla sua personalità complessa, ma il film è soprattutto il racconto intimo delle relazioni personali tra i quattro musicisti che hanno dato un contributo considerevole alla storia della cultura pop, realizzando sei album in soli cinque anni.
I brani più significativi della band compongono la naturale colonna sonora del film, che accompagna la narrazione, ribadendo di nuovo l'attualità e la novità della musica dei Doors.

 

Film in lingua originale con sottotitoli

Biglietto: 3,00 euro