Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

14 15 16 17 18 19 20 21 22 23
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

da Venerdì 12 Ottobre a Giovedì 18 Ottobre 2012

E' STATO IL FIGLIO

di di Daniele Ciprì

E' STATO IL FIGLIO

Un film di
di Daniele Ciprì

Con
Con Toni Servillo, Giselda Volodi, Aurora Quattrocchi

Genere
drammatico

Durata
90'

Mar Mer Gio Ven Sab Dom Lun
non progr. 21.00 21.00 17.00 - 20.40 - 22.30 21.00 18.00 - 21.00 non progr.

E' STATO IL FIGLIO

Busu è un vecchio signore a cui piace raccontare storie. Più di tutti ama riferire l'avventura e la sventura della famiglia Ciraulo, colpita al cuore da un lutto. Nicola, il capofamiglia, recupera ferrame dalle navi in disarmo in compagnia del vecchio padre e del figlio. Dentro una casa modesta lo aspettano ogni sera la madre, la moglie e l'adorata Serenella che un proiettile vagante, esploso durante un regolamento di conti, uccide tragicamente. Inconsolabile, Nicola ritrova improvvisamente senso e speranza inseguendo la possibilità di un risarcimento, legittimo riconoscimento dello Stato alle vittime della mafia. Tra debiti e ingorghi burocratici, i Ciraulo provano a immaginare quale desiderio potrebbe appagare la loro ‘fame' atavica. Liquidati finalmente decidono intorno al tavolo di investire il capitale ormai ridotto in un'automobile, la più bella che si sia mai vista in città. Ma quella Mercedes, ‘presidenziale', luccicante e benedetta con acqua santa e segno della croce, finirà per diventare il simbolo della tracotanza e di una violazione che gli ‘dei' non mancheranno di punire. Ispirato dalle pagine dell'omonimo romanzo di Roberto Alajmo, il regista palermitano declina al passato una tragedia moderna intorno all'uomo agito solo dalla sua volontà di godimento, senza limiti, senza vincoli. Il Nicola di Toni Servillo incarna un'umanità squassata, sgretolata, irriducibilmente comico-tragica, che desidera un appagamento immediato, assoluto, privo di ancoraggi simbolici e destinato a condannare la propria prole. Una tragedia familiare dentro una realtà grottesca, superbamente interpretata da maschere reali.