Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Martedì 9 Ottobre 2012

FULVIO SIGURTA' QUINTET

FULVIO SIGURTA' QUINTET

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
21.00

FULVIO SIGURTA' QUINTET

JAZZ IN EDEN

Premio Top Jazz 2011 come “miglior nuovo talento”, Fulvio Sigurtà rappresenta una delle voci più riconoscibili e forti della scena musicale contemporanea. Dopo l’esordio di House of Cards (Cam Jazz 2011) ha stupito la critica, dichiarando uno stile e una firma musicale piena di lirismo e personalità.
Suono unico il suo, una firma inconfondibile, un ricercatore meticoloso e un artista pensante come pochi.  Composizioni quasi tutte firmate dallo stesso band leader, un’attenta ricerca sulle strutture, un senso della melodia unica.
La ricerca sullo strumento è strabiliante, in continua evoluzione, ed è sorprendente constatare come Sigurtà - concerto dopo concerto – dia prova di sempre maggiore consapevolezza dei proprio mezzi. Prova di maturità non di poco conto quella di voler affrontare l’esperienza di un proprio progetto solo quando si è pienamente convinti delle proprie idee e dei propri mezzi. Fulvio, la voce riconoscibile e forte, ha realizzato nel 2011 House of Cards, una carta da visita importante. Un modus operandi, il suo, che ricorda grandi maestri ed evoca paragoni felici.
Per questa sua prova d’autore Fulvio ha voluto accanto a James Allsopp al clarinetto basso e sax tenore, Federico Casagrande alla chitarra elettrica (una scommessa: si sentirà presto parlare di lui), Joe Rehmer al contrabbasso e Timothy Giles alla batteria.
La scrittura del trombettista assolutamente originale e mai scontato. Pare raccontare e descrivere un mondo in costante cambiamento, cogliendone la bellezza ma anche la debolezza, che si muove in un vertiginoso gioco di rispecchiamenti. Traccia così una nuova mappa delle tecniche compositive, lavorando su modelli e soluzioni sempre fascinose. E tutto ciò lo fa creando un senso di grande attesa, di sospensione, perché questo sguardo al futuro contrasta vivamente con la riproposizione di un suono d’epoca, fascinoso, di grande effetto scenico. Che è una delle migliori qualità di questo lavoro.

Fulvio Sigurtà: tromba

James Allsopp: clarinetto

Federico Casagrande: chitarra elettrica

Joe Rehmer: contrabbasso

Timothy Giles: batteria

 

Ingresso: intero 10,00 euro, ridotto 9,00 euro

Per acquisto biglietti: www.jazzineden.it