Un cinema o forse più.

NOVEMBRE

17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

da Giovedì 8 Ottobre a Sabato 10 Ottobre 2015

NON ESSERE CATTIVO

di Claudio Caligari

Acquista Biglietto
NON ESSERE CATTIVO

Un film di
Claudio Caligari

Con
Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Silvia D'Amico

Genere
drammatico

Durata
100'

Gio Ven Sab Dom Lun Mar Mer
21.00 22.30 18.00

NON ESSERE CATTIVO

1995, Ostia. Vittorio e Cesare hanno poco più di vent’anni e non solo amici da sempre: sono “fratelli di vita”. Una vita di eccessi: notti in discoteca, macchine potenti, alcool, droghe sintetiche e spaccio.
Vivono in simbiosi ma hanno anime diverse, entrambi alla ricerca di una loro affermazione. L’iniziazione all’esistenza per loro ha un rischio altissimo e Vittorio col tempo inizia a desiderare una vita diversa: incontra Linda e per salvarsi prende le distanze da Cesare, che invece sprofonda inesorabilmente.
Si ritrovano qualche tempo dopo e Vittorio cerca di coinvolgere l’amico nel lavoro. Cesare dopo qualche resistenza accetta, sembra finalmente intenzionato a cambiare vita, frequenta Viviana e sogna di costruire una vita insieme a lei. Ancora una volta però il richiamo della strada avrà la meglio sui suoi propositi.
Nonostante le continue cadute dell’amico, Vittorio non abbandonerà mai veramente Cesare in virtù del legame fortissimo che li unisce e nella speranza di poter guardare al futuro con occhi nuovi. Insieme.


Il film presentato al Festival di Venezia in questi giorni  è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani SNCCI.
Opera postuma conferma una volta di più il talento di un regista rimasto sempre ai margini dell’industria cinematografica italiana. Nel ritratto, vivido e livido, dell’Ostia di metà anni Novanta, Caligari continua a percorrere la strada di un cinema imbastardito eppure carico di una dolcezza mesta e dirompente. Nel racconto di due amici persi tra piccoli furti e spaccio di ecstasy e cocaina, si nasconde il fermo immagine di un’Italia a pochi passi dal baratro, destinata alla sconfitta ma ancora viva, indomita. Forse dura, ma mai cattiva. Un viaggio cinematografico ancora una volta estraneo ai dettami della produzione italiana, e anche per questo da difendere con maggiore forza.

 

A GRANDE RICHIESTA AGGIUNTE DUE REPLICHE gioved 8 ottobre ore 21 e venerdì 9 ottobre ore 22.30