Un cinema o forse più.

LUGLIO

22 23 24 25 26 27 28 29 30 31
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

Giovedì 16 Maggio

CHACO

di Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini

CHACO

Un film di
Daniele Incalcaterra, Fausta Quattrini

Genere
Documentario

Durata
106'

Gio Ven Sab Dom Lun Mar Mer
21.00

CHACO

Un uomo solo, ostinato e caparbio, da anni si batte per salvaguardare una porzione del Chaco, la vasta foresta paraguayana costantemente aggredita da interventi di deforestazione mirati alla coltivazione industriale di carne e soya transgenici. Quell'uomo è Daniele Incalcaterra, uomo di cinema, e questa battaglia è anche il suo progetto cinematografico. Chaco registra le varie fasi di un processo che vede contrapporsi le logiche della burocrazia e degli interessi finanziari ad un inalienabile senso di giustizia.

Chaco è, proprio in virtù dell’onnipresenza del regista, un documentario partecipativo/performativo in cui è annullata la distanza tra pubblico e autore, e in cui il film d’inchiesta si mescola al thriller politico (del tutto secondarie appaiono nel film le sequenze poetico-naturalistiche). Chaco va comunque al di là di ogni definizione, essendo soprattutto un film d’autore, perfettamente coerente con la cinematografia di Incalcaterra e Quattrini (coppia nel cinema e nella vita). Il loro è un cinema libero e refrattario ai compromessi: questo è il suo più grande valore e a volte il suo maggiore limite. «La terra è andata», chiosa in un momento di amarezza il fratello del regista (che, essendo un funzionario ONU, sa bene come vanno queste cose), ma poi aggiunge: «L’unica cosa che puoi fare ora è farci un bel film». E questo hanno fatto Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini: un film libero, bello, ma soprattutto necessario, premiato con la vittoria al Festival dei Popoli. (Guido Silei, Quinlan.it)

Presenta la serata Michel Cardito del Movimento Decrescita Felice Gruppo Brescia.