Un cinema o forse piĆ¹.

AGOSTO

18 19 20 21 22 23 24 25 26 27
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

SOLO COSE BELLE

di Kristian Gianfreda

SOLO COSE BELLE

Un film di
Kristian Gianfreda

Con
Idamaria Recati, Luigi Navarra, Giorgio Borghetti

Genere
commedia

Durata
90'

p>

 

SOLO COSE BELLE

Benedetta è la figlia sedicenne del sindaco di un paese dell’entroterra romagnolo. Una famiglia borghese e per bene la sua che, però, accetta malvolentieri l’arrivo in paese di una numerosa e simpatica casa famiglia costituita da un papà, una mamma, un richiedente asilo, un ex ladruncolo, due ragazzi disabili, un'ex prostituita con la sua bambina neonata e il figlio naturale della coppia. Una realtà dura da accettare per la gente del paesino diffidente nei confronti del “diverso”. Benedetta, invece, dopo un primo rifiuto si affeziona all’amorevole famiglia scoprendo solo cose belle in loro e in se stessa. Una commedia che racconta di mondi ai margini, del conflitto quotidiano con la diversità e di persone “sbagliate” che nella loro vita imperfetta fanno cose grandi.

Solo cose belle accoglie nel suo cast oltre agli attori professionisti, alcune persone della Comunità come Francesco Yang, affidato all’età di quattro anni alla casa famiglia di Maria Cristina Borromeo e Luca Di Tomasso, e Marco Berta, e i giovani esordienti Idamaria Recati e Luigi Navarra.

Una commedia credibile e sincera in ogni suo aspetto: Kristian Gianfreda e gli sceneggiatori sono riusciti a sfuggire al rischio di mettere in scena una storia artefatta e retorica, e hanno dato vita a un film “vero” come può essere un documentario che può aiutare a sensibilizzare su temi quali l’accoglienza, la tolleranza e la bellezza dell’agire per il bene comune. Attraverso personaggi veritieri che scelgono anche di tornare sulla cattiva strada, Solo cose belle è la commedia “sociale” della quale il nostro Paese aveva bisogno. (Cinematographe)