Un cinema o forse piĆ¹.

APRILE

5 6 7 8 9 10 11 12 13 14
Seguici su Instagram Seguici su Facebook

BELLINGCAT

di Hans Pool

BELLINGCAT

Un film di
Hans Pool

Con
Eliot Higgins, Jay Rosen, Claire Wardle, Aric Toler, Timmi Allen, Veli-Pekka Kivimäki

Genere
Documentario

Durata
88'

BELLINGCAT

7 luglio 2014: un aereo della Malaysia Airlines 17, colpito da un razzo, precipita in Ucraina facendo 298 vittime. Il governo russo accusa dell'azione l'esercito ucraino ma col passare del tempo emergono le prove che l'operazione è stata compiuta dalla 53ma brigata dell'esercito russo di stanza in Ucraina. A dare una svolta decisiva all'indagine è un gruppo di non giornalisti, ma esperti in nuove tecnologie, social media e web, raccoltisi spontaneamente attorno a Eliot Higgins e a Bellingcat (da "belling the cat", mettere il campanello al gatto detto dai topi, metafora per l'atto di disinnescare una minaccia), il sito da lui fondato nel 2014. Higgins definisce Bellingcat come un esempio di "open source journalism", o giornalismo partecipativo, che possa insegnare ad altri privati cittadini, a opera di quelli che già aderiscono, senza ricevere compenso e ciascuno secondo le proprie competenze, come orientarsi nel flusso di dati e immagini e fare le verifiche necessarie alla comprensione dei fatti, smentire fake news e alterazioni di immagini satellitari, tra le altre. Oltre al caso del MH17, lo staff si interessa anche dell'avvelenamento dell'ex ufficiale russo Sergei Skripal e della figlia Yulia, avvenuto tramite agenti russi nel 2018 a Salisbury, e del caso di Mahmoud al-Werfalli, accusato di esecuzioni a Bengasi e ricercato dalla Corte Penale Internazionale dell'Aia. Il metodo è quello del giornalismo classico, cambiano solo gli strumenti.

 

Proiezione in V.O. con sottotitoli in italiano